«

»

mar 28

Museo del Mare UZZAREDRU

A Castellammare del Golfo, antico emporio della vicina Segesta, nella suggestiva cornice di Cala Marina, è nato il museo del mare.

Ispiratore e realizzatore un pescatore del luogo Antonino Paradiso, creatore dell’ associazione culturale UZZAREDRU.

Il museo, ubicato in una casa di pescatori, contiene strumenti ed attrezzi dì pesca di ieri e di oggi tipici della marineria del luogo e delle tonnare, un tempo non lontano operanti nef golfo (tonnara di Magazinazzi, tonnara dì Castellammare, tonnara di Scopello, tonnara del Secco).

Il museo nasce con lo scopo di sensibilizzare la collettività rispetto ai problemi del mare, dell’ ambiente e del recupero dei beni culturali, far conoscere le tradizioni, la storia dei costumi e i modi di essere della comunità marinara, patrimonio di inestimabile valore culturale da tramandare alle nuove generazioni.

All’ interno della suggestiva sede del museo, il visitatore e affascinato dalla vista degli attrezzi di pesca, delle reti, del cordame, che un tempo non lontano veniva utilizzato dagli stessi pescatori per costruirsi il mezzo di lavoro, sente il profumo del mare ed il rumore della maretta.

Antonino Paradiso, maestro di arte marinara, ma soprattutto uomo di grande sensibilità e di vera cultura, e’ sempre disponibile a spiegare e a chiarire agli ospiti del museo, e a prendere in mano antichi attrezzi che servivano a riparare, costruire reti e attrezzi, per avvicinare il visitatore alle tradizioni e alla cultura della gente di nave.

Per informazioni e orari:
Via P. Mascagni 1
Tel. 335 6536077

Lascia una risposta