↑ Torna a I porti

San Vito lo Capo

San Vito lo Capo, il porto e il paese !

info@sanvitolocapo.biz

San Vito lo Capo occupa un promontorio (il “Capo”) nord-occidentale della Sicilia che separa il golfo di Castellammare dalla costa di Trapani, vicino alle riserve naturali dello Zingaro a ovest e di monte Cofano a est.

Sede di una tonnara non più attiva fin dal Seicento, è un antico borgo marinaro già molto importante in epoca romana (ne rimane testimonianza nelle vasche per la piscicoltura, i cui resti si trovano nei pressi della tonnara di San Vito) e che preserva intatta una chiara impronta araba; ma è anche la città del cous cous, piatto della pace e simbolo di integrazione fra popoli e culture diverse.

Il suo mare turchese si è guadagnato più volte la Bandiera Blu d’Europa per la qualità delle acque, e la sua spiaggia bianchissima è considerata fra le più belle della Penisola.

L’abitato di San Vito nasce nelle vicinanze del Santuario dedicato al santo mazarese, una fortezza saracena il cui nucleo originario risale al XIII secolo e intorno alla quale le prime abitazioni iniziarono a comparire all’inizio del XVIII secolo.

Di stile arabo-normanno è anche il tempietto di Santa Crescenza, la cui figura è legata a quella del patrono del paese.

Il mare sanvitese ha restituito reperti archeologici oggi conservati nel Museo del Mare e provenienti soprattutto dal relitto della nave arabo-normanna adagiata sui fondali di fronte al faro.

Il porticciolo

  • Posizione geografica:
    • Lat. 38° 11′ Nord – Long. 12° 44′ Est
  • Autorità marittima:
    • Delegazione di spiaggia
  • COROGRAFIA
    • Situato sulla costa occidentale della baia sabbiosa e semicircolare compresa tra Capo S. Vito e Punta di Solanto e a circa miglia 15 a NE di Trapani, il porto di San Vito Lo Capo è costituito da un molo di sopraflutto, a gomito lungo m. 400 orientato mediamente per levante e da un molo di sottoflutto lungo m. 180 orientato per NE.
    • Dal molo di sopraflutto (o Molo Nord) si dirama in direzione SE un altro molo lungo m. 90, banchinato dal lato SW.
    • Banchinati sono anche il primo braccio del Molo Nord e gli 80 metri più esterni del molo di sottoflutto. Il porto durante il periodo estivo è frequentato anche da numerose imbarcazioni da diporto.
  • DATI TECNICI
  • Specchio d’acqua
    • 72.300 mq. con fondali sino a m. 8.
  • Sviluppo costiero
    • 1.100 m. di cui m. 430 di spiaggia e m. 300 di banchine operative.
  • PORTO TURISTICO
    • Fornito di 6 pontili dispone di 400 posti barca, acqua, luce e vigilanza notturna. Fondali massimi di ca. 5 mt.
  • IMPIANTI E SERVIZI
    • Illuminazione, prese d’acqua, attrezzature imbarco e sbarco, scalo di alaggio in costruzione, buncheraggio, soccorso e salvataggio (da Trapani), servizio sanitario, PP.TT., telefoni, servizio bancario, servizi turistici.
  • NUMERI TELEFONICI DI PARTICOLARE INTERESSE
    • Prefisso telefonico: +39 0923
    • Municipio Tel.972253
    • Carabinieri Tel.972346
    • Guardia di Finanza Tel.972230
    • VV.FF. di Trapani Tel.21073
    • Circolo Nautico “Costa Gaia” Tel.972189
  • Circolo Nautico “Traina”
  • Associazione Diportistico “Sanvitese”